SERVO DI DIO

Centro Diocesano Vocazioni
Monsignor Agostino Ernesto Castrillo

DIOCESI

La Diocesi di San Marco si affaccia alla storia con i Normanni alla metà dell'XI sec., il cui processo di latinizzazione da loro avviato in Calabria ne sancisce il reinserimento nell'alveo dell'occidente europeo.

Il Vescovo

NEWS
dal SIR

Dettaglio News

NOMINE DAL 1° DICEMBRE 2016

Pubblicata il 01/12/2016

La Cancelleria della Curia Vescovile comunica che il Vescovo ha provveduto, a far data dal 1° dicembre 2016, alle seguenti nomine: 

Don Marco Avenà è nominato Parroco Moderatore della Parrocchia San Paolo Apostolo in Praia a Mare; don Umberto Praino Parroco in Solidum. Don Marcello Riente lascia l’Ufficio di Parroco della Parrocchia Gesù Cristo Salvatore di Praia a Mare per prestare il suo ministero sacerdotale nell’Arcidiocesi di Acerenza. Don Mario Barbiero dalla Parrocchia Santa Maria dei Fiori di Cirella è nominato Parroco della Parrocchia Gesù Cristo Salvatore di Praia a Mare. Don Remigio Luciano già parroco della Parrocchia San Andrea Apostolo in Guardia Piemontese è nominato Parroco della Parrocchia Santa Maria dei Fiori in Cirella di Diamante. Don Massimo Aloia diviene Amministratore Parrocchiale della Parrocchia San Andrea Apostolo in Guardia Piemontese. Mons. Cono Araugio, vicario generale, assume la legale rappresentanza della Parrocchia San Nicola da Tolentino di San Nicola Arcella; don Mario Spinicci quelle delle Parrocchie Sacro Cuore di Gesù e Santa Maria del Piano di Verbicaro.

Agenda pastorale del Vescovo
Sant'Angela Merici, vergine, che dapprima prese l'abito del Terz'Ordine di San Francesco e radunò delle giovani da formare alle opere di carità; quindi, istituì sotto il nome di sant'Orsola un Ordine femminile, cui affidò il compito di cercare la perfezione di vita nel mondo e di educare le adolescenti nelle vie del Signore; infine, a Brescia rese l'anima a Dio. http://liturgia.silvestrini.org/santo/126.html
Sant'Angela Merici, vergine, che dapprima prese l'abito del Terz'Ordine di San Francesco e radunò delle giovani da formare alle opere di carità; quindi, istituì sotto il nome di sant'Orsola un Ordine femminile, cui affidò il compito di cercare la perfezione di vita nel mondo e di educare le adolescenti nelle vie del Signore; infine, a Brescia rese l'anima a Dio. http://liturgia.silvestrini.org/santo/126.html
Sant'Angela Merici, vergine, che dapprima prese l'abito del Terz'Ordine di San Francesco e radunò delle giovani da formare alle opere di carità; quindi, istituì sotto il nome di sant'Orsola un Ordine femminile, cui affidò il compito di cercare la perfezione di vita nel mondo e di educare le adolescenti nelle vie del Signore; infine, a Brescia rese l'anima a Dio. http://liturgia.silvestrini.org/santo/126.html
Sant'Angela Merici, vergine, che dapprima prese l'abito del Terz'Ordine di San Francesco e radunò delle giovani da formare alle opere di carità; quindi, istituì sotto il nome di sant'Orsola un Ordine femminile, cui affidò il compito di cercare la perfezione di vita nel mondo e di educare le adolescenti nelle vie del Signore; infine, a Brescia rese l'anima a Dio. http://liturgia.silvestrini.org/santo/126.html