SERVO DI DIO

Centro Diocesano Vocazioni
Monsignor Agostino Ernesto Castrillo

DIOCESI

La Diocesi di San Marco si affaccia alla storia con i Normanni alla metà dell'XI sec., il cui processo di latinizzazione da loro avviato in Calabria ne sancisce il reinserimento nell'alveo dell'occidente europeo.

Il Vescovo

NEWS
dal SIR

Progetto Policoro

Il Progetto Policoro – promosso dall'Ufficio Nazionale Problemi Sociali e Lavoro della CEI, da Caritas Italiana e dal Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile - è un progetto organico della Chiesa italiana che tenta di dare una risposta concreta al problema della disoccupazione in Italia. Policoro, città in provincia di Matera, è il luogo dove si svolse il primo incontro il 14 dicembre del 1995.
Attraverso il Progetto, si vuole affrontare il problema della disoccupazione giovanile, incoraggiando una nuova cultura del lavoro, promuovendo e sostenendo l'imprenditorialità giovanile, costruendo rapporti di reciprocità e sostegno tra le Chiese del Nord e quelle del Sud potendo contare sulla collaborazione di aggregazioni laicali che si ispirano all'insegnamento sociale della Chiesa.
Al Progetto Policoro aderiscono ben 129 Diocesi italiane, in ciascuna delle quali è presente un centro diocesano, che funziona come un vero e proprio sportello informa-giovani, dove si offre ai giovani del territorio un servizio gratuito di informazione, consulenza ed orientamento sulle politiche attive del lavoro e sulla creazione di impresa, ovvero, sulla creazione di Gesti Concreti. Inoltre, attraverso la partecipazione ad eventi diocesani, testimonianze ed incontri nelle Parrocchie, nelle scuole, la realizzazione di stand informativi con distribuzione di materiale sul Progetto Policoro si vuole far riflettere i giovani, spesso vittima della rassegnazione e dello sfruttamento, autentici protagonisti del rinnovamento della propria terra nel farsi costruttori di una nuova società.
Dal 31 gennaio 2014, grazie ad una convezione tra la Diocesi e la BCC Mediocrati è attivo il Progetto etico-socile di microcredito "Il Seminatore", che rappresenta contemporaneamente "servizio" e "segno" nel territorio per aiutare i giovani dando "credito" alle loro idee e alle loro capacità. Ciò che lo contraddistingue è l'attenzione alla persona, che porta ad accogliere, ascoltare e accompagnare i giovani della Diocesi.

Per maggiori informazioni sul Progetto Policoro è possibile visitare il sito www.progettopolicoro.it
Sede del Centro Diocesano:
Piazza San Francesco, 10
87018 San Marco Argentano (CS)
Equipe Diocesana:
Referente Diocesano del Progetto Policoro e Direttore di Pastorale Giovanile:
Sac. Francesco Lauria;
Direttore Caritas:
Sac. Michele Coppa;
Direttore per la Pastorale Sociale e del lavoro e Referente per il microcredito:
Sac. Carmelo Terranova.
Animatori di comunità:
Sig. Giovanni Aragona;
Sig.ra Emanuela Bruno.
Contatti:
E-mail:
diocesi.sanmarco@progettopolicoro.it
Tel:
0984.513273 interno 7
Orario Ufficio per informazioni sul microcredito:
Lunedì dalle ore 16.00 alle 18.00
Mercoledì dalle ore 10:00 alle 12:00
Giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00
I gesti concreti della Diocesi:
  • Pietre Vive Società Cooperativa Sociale di tipo A – Onlus;
  • Il Pellicano di Francesca Tundis;
  • PRIMALINEA di Morena Arnone;
  • Cooperativa Sociale - Esserci Tutti;
  • Plusmediaservice;
  • Terra Piccante di Alessandro Napoli.
Agenda pastorale del Vescovo
Sant'Angela Merici, vergine, che dapprima prese l'abito del Terz'Ordine di San Francesco e radunò delle giovani da formare alle opere di carità; quindi, istituì sotto il nome di sant'Orsola un Ordine femminile, cui affidò il compito di cercare la perfezione di vita nel mondo e di educare le adolescenti nelle vie del Signore; infine, a Brescia rese l'anima a Dio. http://liturgia.silvestrini.org/santo/126.html
Sant'Angela Merici, vergine, che dapprima prese l'abito del Terz'Ordine di San Francesco e radunò delle giovani da formare alle opere di carità; quindi, istituì sotto il nome di sant'Orsola un Ordine femminile, cui affidò il compito di cercare la perfezione di vita nel mondo e di educare le adolescenti nelle vie del Signore; infine, a Brescia rese l'anima a Dio. http://liturgia.silvestrini.org/santo/126.html
Sant'Angela Merici, vergine, che dapprima prese l'abito del Terz'Ordine di San Francesco e radunò delle giovani da formare alle opere di carità; quindi, istituì sotto il nome di sant'Orsola un Ordine femminile, cui affidò il compito di cercare la perfezione di vita nel mondo e di educare le adolescenti nelle vie del Signore; infine, a Brescia rese l'anima a Dio. http://liturgia.silvestrini.org/santo/126.html
Sant'Angela Merici, vergine, che dapprima prese l'abito del Terz'Ordine di San Francesco e radunò delle giovani da formare alle opere di carità; quindi, istituì sotto il nome di sant'Orsola un Ordine femminile, cui affidò il compito di cercare la perfezione di vita nel mondo e di educare le adolescenti nelle vie del Signore; infine, a Brescia rese l'anima a Dio. http://liturgia.silvestrini.org/santo/126.html